Violino Stradivari come riconoscerlo?

Non tutti gli strumenti vengono considerati opere d’arte quanto lo può essere un violino d’autore. Le opere del maestro liutaio Antonio Stradivari, considerato tra i più grandi liutai di tutti i tempi, hanno un valore inestimabile. Ma come riconoscere un violino Stradivari originale? 

Violini artigianali e violini di fabbrica

La costruzione dei violini può essere di due tipi: artigianale o eseguita in fabbrica. Uno Stradivari differisce in primo luogo dalla sua realizzazione a mano rispetto ai tanti violini che talvolta portano lo stesso nome sull’etichetta, ma che sono chiaramente stati costruiti in fabbrica.

Verniciatura e legno del violino Stradivari

Il maestro settecentesco utilizzava, oltre ad un’accurata scelta dei diversi tipi di legno, una tecnica di lavorazione e trattamento del legno talmente particolare che i liutai moderni non sono in grado a tutt’oggi di riprodurre.

Intarsio dei violini Stradivari

Grande e importante caratteristica sono le sue decorazioni. La tecnica e la precisione dei dettagli, il taglio accurato e l’armonia decorativa ne sono un’altra prova della loro autenticità.

Il suono imparagonabile

Non tutti i violini suonano allo stesso modo. Uno Stradivari può essere riconosciuto dall’orecchio di un buon musicista dalla profondità del suono, dal suo timbro e dall’armonia delle tonalità, derivate dalla grande maestria della lavorazione del genio cremonese.

Violino Stradivari valore

Trovarlo in commercio è pressoché impossibile. Quasi tutti gli esemplari sono gelosamente custoditi da collezionisti o presso musei e gallerie d’arte.

violino Stradivari