Quando ci si accinge a comprare un violino, tante sono le domande che sorgono, soprattutto per coloro che  per la prima volta acquistano questo meraviglioso strumento.

Quale violino comprare per iniziare, come scegliere la misura del violino giusta, è soprattutto dove comprarlo sono le domande a cui cercheremo di dare risposta in modo semplice e sintetico  

Come scegliere il violino giusto

Se stai per comprare il primo violino, innanzitutto devi scegliere uno strumento che abbia le dimensioni giuste per te.

E nello specifico, la distanza tra il collo e il centro del palmo della mano del violinista è il criterio da considerare per scegliere le dimensioni del violino. 

I violini possono essere di diverse misure:

  • L’intero o 4/4: con distanza di circa 60 cm, utilizzato dagli adulti;
  • Il 7/8: il cosiddetto violino  della dama;
  • Il 3/4: distanza di  che di solito viene utilizzato dai bambini da 9-11 anni;
  • L’1/2 per i bambini di 7-8 anni;  
  • L’¼:  ha una lunghezza minima di 47 cm ed è per i bambini più piccoli.

Quanto alla qualità del violino, sul mercato esistono diversi prezzi che dipendono principalmente dal materiale e dal tipo di produzione, ossia se è stato fatto artigianalmente o in serie.

Decidere quale violino comprare dipende quindi, dalle tue esigenze specifiche e da quanto sei disposto ad investire in questo strumento.

Comprare un violino

Comprare un violino di liuteria

È indubbio da tutti i punti di vista che comprare il violino in una bottega artigiana, che costruisce ogni pezzo seguendo le antiche tradizioni e tecniche della liuteria cremonese, è un investimento che verrà ripagato sicuramente dalle alte prestazioni e da una resa del suono  eccellente.

Inoltre il maestro liutaio è in gradi di costruire un violino che si adatta perfettamente alla corporature di chi lo deve suonare.

Se vuoi comprare un violino a Cremona,  contattaci o vieni direttamente nel nostro showroom a provare uno dei nostri capolavori.